Autorità di Bacino
         
CONTATTI E PEC (Posta Elettronica Certificata), Fatturazione Elettronica

PRIMO PIANO

 

       
ALBO PRETORIO ON-LINE


       
MAPPA DEL SITO



GESTIONE RISORSE IDRICHE E DIFESA SUOLO
PUBBLICAZIONI
STUDI E DOCUMENTAZIONE
NEWS

- E' stato convocato per il prossimo 8 novembre il Comitato Tecnico dell'AdB. Tra gli argomenti all'ordine del giorno l'approvazione del primo aggiornamento 2016 del Piano per l'Assetto Idrogeologico e l'adozione del secondo aggiornamento annuale 2016

- L'AdB, con delibera n.1 del 16/05/2016 del Comitato Istituzionale, ha adottato l'aggiornamento annuale del Piano per l'Assetto Idrogeologico. Gli elaborati cartografici sono consultabili sul sito.
Inoltre, con delibera n.10, è stato approvato l'aggiornamento del Piano Stralcio del Bilancio Idrico e Deflusso Minimo Vitale.


- Venerdì 9 0ttobre 2015 si è tenuto presso il Palazzo Baronale del Comune di Scanzano Jonico (MT) il Forum di Informazione e Partecipazione Pubblica relativo al Piano di Gestione del Rischio di Alluvioni dei territori dell’Autorità di Bacino della Basilicata, dell’Autorità di Bacino della Calabria e del Distretto Idrografico dell’Appennino Meridionale, in cui ricadono le due Autorità di Bacino e le Regioni Basilicata e Calabria.
Nel Forum sono state illustrate le attività ad oggi poste in essere per la valutazione e gestione dei rischi di alluvioni in Basilicata e Calabria ed in generale, in ambito di Distretto Idrografico, ed i contenuti del Progetto di Piano di Gestione del Rischio di Alluvioni.
L’evento ha costituito un’occasione di riflessione sulle problematiche del rischio idrogeologico e di condivisione delle possibili misure di intervento


- L'AdB è presente sul Geoportale RSDI della Regione Basilicata con quattro progetti: oltre alle aree a rischio frana e alluvioni censite dal PAI e ai tematismi relativi alle cartografie disponibili sovrapponibili agli strati di base presenti nei Web Map Services della Regione, ora anche le schede complete delle campagne di polizia idraulica dal 2003 al 2011 e il Piano Gestione Rischio Alluvioni