caratteristiche ambientali



noce

Il fiume Noce scaturisce dalle Murge del Principe (1398 m) e sfocia nel mar Tirreno, nella Piana di Castrocucco, a circa 8 km a sud di Maratea dopo un percorso di circa 50 km. E' il più importante corso d'acqua del sistema montuoso Sirino-Papa che con le sue due vette, del monte Sirino (1907 m) e del monte Papa (2005 m), segna lo spartiacque appenninico tra i bacini dei fiumi Agri e Sinni ad est e dei fiumi Calore e Noce ad ovest. Il regime idrologico del fiume Noce è caratterizzato da una grande varietà delle portate dovuta, fra l'altro, alle rilevanti pendenze della rete idrografica e alla modesta ampiezza del bacino; nell'ambito dell'impluvio complessivo si riscontano vari sottobacini di una certa importanza aventi forme e caratteristiche diverse, definiti dagli affluenti del corso principale.

Estensione Bacino Idrografico (Km²) Affluenti Principali Lunghezza Asta Principale (Km) Foce

413 (di cui 107 in Calabria)

  • Canale di Torno
  • Torrente Prodino Grande
  • Torrente Sierreturo
  • Torrente Carroso
  • Torrente Bitonto
  • Vallone del Lupo
  • Vallone Carboncelli
  • Vallone Sonante
  • Fosso Torbido
  • Fosso Gaglione
44 mar Tirreno